Bambù

1

Il bambù

È una pianta tropicale a forma di canna, alta, legnosa e resistente. Ha anche grandi foglie verde chiaro allungate e fiori a destra, ampi e larghi pannelli. Questa pianta può raggiungere fino a 20 m di altezza.

Bambusoideae è il nome di una sottofamiglia di piante appartenenti alla famiglia delle Poaceae o delle Graminacee, una delle più grandi e importanti famiglie botaniche per l’uomo. Quando il culmo è boscoso sotto forma di un bastone, il suo nome volgare è il bambù.

Il bambù è resistente, flessibile, isolante ed ergonomico. Poiché le fondamenta dell’architettura asiatica sono cambiate poco nel corso della sua storia, il bambù è ancora usato oggi come parte dei suoi edifici, dal più umile al più piccolo. Più lussuoso, come l’hotel ecologico Crosswaters Ecolodge in una riserva naturale del Guangdong, (Cina), dall’architetto Simón Vélez, esperto in architettura ecologica e biostabile con bambù.

Che cosa significa se ti danno una pianta di bambù?

I cinesi hanno una tradizione in cui danno bambù o bambù fortunato per dare fortuna, ad esempio, quando inizi un business, acquisti una nuova casa, ecc. La tradizione cinese assicura che questa pianta porti fortuna a quelle case dove è presente ed è una fonte di energia positiva e buone vibrazioni per l’antica filosofia del Feng Shui.

Di solito il bambù è considerato una pianta improvvisata fortunata e se ti danno uno di questi, significa che ti augurano un ottimo modo in questa vita.

Il bambù fortunato “, noto anche come bambù arricciato, il bambù cinese della fortuna, in realtà non ha nulla a che fare con i veri bambù, ma con i draghi, in particolare la Dracaena Sanderiana. Anche se non è davvero un bambù, il Il nome comune è dovuto alla sua grande somiglianza fisica con le canne di bambù, che hanno origine in Africa occidentale e Camerun.

Benefici del bambù

Il bambù non è solo un buon trasmettitore spirituale, è un eccellente canale naturale, poiché trasmette e trasmette acqua e aria, così le canne di bambù sono state utilizzate nella storia asiatica nelle attività domestiche quotidiane, nell’artigianato e nell’agricoltura e anche durante le guerre, gli aquiloni di bambù venivano usati per trasmettere messaggi o le armi erano fatte come lance o spade per l’addestramento.

Qual è il nome dell’animale che mangia bambù?

Alcuni mesi fa, uno studio ha attribuito l’aumento della scomparsa della popolazione di panda al cibo di bambù. Secondo questa ricerca, dalla rivista mBio, portare una dieta simile a un animale erbivoro avrebbe portato i panda all’estinzione.

Dove viene prodotto il bambù?

La pianta di bambù è la più grande tra le piante erbacee, poiché ci sono più di 75 generi e 1.500 specie, di cui il 65% è originario del Sud-Est asiatico, il 32% cresce in America Latina e il resto in Africa e Africa . Dell’Oceania.

Dov’è il bambù?

Come abbiamo già commentato in precedenza. La pianta di bambù è la più grande tra le piante erbacee, poiché ci sono più di 75 generi e 1.500 specie, di cui il 65% è originario del Sud-Est asiatico, il 32% cresce in America Latina e il resto in Africa e Africa . Dell’Oceania.

Descrizione del bambù, sue caratteristiche. I bambù sono erbe la cui sottofamiglia cresce dalle radici che formano i rizomi da dove crescono i gambi. Queste, in generale, sono caratteristiche legnose e simili a quelle del bastone.

Sii flessibile come Bamboo.

Mentre il bambù cresce, è pronto a supportare tutto. Anche il più forte dei venti non può lasciarlo cadere. Nulla lo spezza, anche se ha il peso più pesante.

Saremo felici di ascoltare i tuoi pensieri

lascia un commento

Xoolon
Login/Register access is temporary disabled